Blog

Storia di Thonet e un nostro restauro

Written by
Rate this item
(0 votes)

Come molti di voi sanno io Miriam e Alberto restauriamo sedute in paglia di Vienna.

Le famose sedie buona della nonna di una volta.

Guardando una sedia in paglia di vienna il pensiero va quasi automaticamente a

Thonet e alla sedia piu famosa la Thonet n. 14.

Un po di storia, ci sta.

All’inizio dell’ottocento in una piccola città della Prussia  e più precisamente a Boppard viveva Michael Thonet, un ebanista, insieme alla sua famiglia numerosa.

La ricerca di Thonet fu quella di creare sedie molto più solide di quelle usato in quell’epoca e tentò di curvare il legno, per cambiare la tecnica tradizionale.

Per anni tento di accostare vari pezzi di legno sovrapponendoli come lamine ma che alla fine si scollavano dopo che le curvava.

Allora Il suo motto divenne “piegare o rompere”.

Per molto tempo porto rami di vari diametri che immerse nella colla, e sperava che flettendoli e poi immergendoli nella colla diventassero rigidi e che rimanevano nella posizione desiderata. Ma non fu cosi.

Ma un giorno, è più precisamente nel 1830, Thonet noto che, nei listelli di legno umidi, messi nella forma desiderata e fatti asciugare lentamente, rimanevano esattamente nella posizione o forma desiderata.

Così, come capita spesso, per puro caso inventò il “legno curvo”.

La legna veniva messa a bagno  per qualche giorno e poi modellato in forme sinuose,  e fatti asciugare lentamente in dei morsetti. Una volta asciugata il legno tratteneva la forma.

La perfezione avvenne dopo anni. 6 ore a 104° a vapore  e asciugatura per 2 giorni a 70  gradi.

Chiese il brevetto  nel 1841 al Regio  Ufficio Austriaco dei Brevetti  e ottenne  il brevetto anche per la Francia, l’Inghilterra  e il Belgio.

Da li fu la sua ascesa a partire dalla Thonet 1, poi la 2  ecc.

A un certo punto la famiglia Thonet si trasferì a Vienna.

Nel 1845 l’ebanista Michael Thonet insieme ai  figli Michael junior, Josef, August,  Franz e Jacob fondò  la  Gebrueder Thonet.

Saltiamo un po di storia altrimenti diventa lunga.

La ricercha di Thonet dopo aver scoperto come curvare il legno era quello di diminuire i pezzi da montare insieme per accelerare la lavorazione.

Ci riuscì nel 1859 con la famosa Thonet n. 14 o semplicemente Thonet.

Una sedia a legno curvo di sei elemento in legno tenute insieme da  10 viti.

La chiave vincente della Thonet  era che era robusta,  semplice ed  economica, costava tanto quanto  tre dozzine di uova, più precisamenre 3 fiornini.

La Thonet 14 è la più famosa in assoluto.

Passiamo al restauro fatto da noi.

Le sedie che ci hanno presentato erano 6, in condizioni…. No coment.

Io personalmente le avrei buttate perché troppo rovinate.

Insieme ad un mio amico tappezziere li abbiamo consolidate in modo che si potessero ancora usare per  un po, ma sinceramente per me non valeva la pena.

A me ha dato solo i fondelli mente lui stava consolidando la struttura.

Durante la spagliatura abbiamo trovato come al solito colla nei fori. Che in effetti non ci dovrebbe mai stare.

Se alla chiusura la trama balla un pochino il filo ci si inserisce un perno in legno/bambu ma non la colla.

L’impagliatura si fa in 7 passaggi.

Ci sono varie tecniche che non vi sto qui a spiegare.

Ovviamente l’impagliatura noi la facciamo a mano quando si sono i fori.

Se vi è piaciuto il video, vi invito ad iscrivervi nel nostro canale Youtube, di lasciature un bel like e magari ci lasciarci un commento. Grazie per la lettura e/o ascolto.

Read 65 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.