0
0
0
s2sdefault

Non c'è limite all'ingegno. Una volta andava per la maggiore cercare di intrufolarsi in casa dei poveri malcapitati spacciandosi per impiegati dell'Enel, della società del gas, dipendenti dell'Inps e quant'altro per commettere furti in appartamento. In questo periodo hanno escogitato un sistema ancora più semplice, rispondono ad annunci di vendita da vari siti, mostrandosi interessati all'articolo proposto e, con questa scusa, si fanno invitare in casa direttamente dalle proprie vittime presentandosi anche in 4/5 persone.
L'epilogo è ben facile da immaginare.
Inutile dire che bisogna prestare la massima attenzione e, se possibile, prendere qualche precauzione.
Se avete bisogno o desiderate liberarvi di qualcosa che non vi occorre più, fatevi aiutare da chi lo fa per mestiere, un professionista, rivolgetevi al vostro mercatino dell'usato di fiducia o semplicemente al più vicino.
(fonte Claus Langballe - Portobellousato Silvi)

Abbiamo 53 visitatori e nessun utente online